info@consafe.it

05411648549

DIRETTIVE ATEX

DIRETTIVA ATEX 2014/34/UE

ATEX fa riferimento a due Direttive UE che regolano le modalità di gestione delle attrezzature e dei luoghi di lavoro a rischio esplosione.

Negli ambienti dove possono disperdersi nell’aria gas, polveri o vapori, e se questi materiali dovessero prendere fuoco, potrebbero innescare esplosioni causa di danni e lesioni.

La certificazione ATEX ha lo scopo di minimizzare o prevenire le esplosioni in questi luoghi. Se i processi di produzione coinvolgono liquidi, gas, aerosol o polveri combustibili infiammabili, o se le attrezzature sono utilizzate in tali luoghi, le aziende devono ottenere la certificazione ATEX.

Con “atmosfera esplosiva” si intende una miscela di aria che, in determinate condizioni atmosferiche, è caratterizzata dalla presenza contemporanea di sostanze infiammabili allo stato di gas, vapori, nebbie, polveri e in cui, a seguito di un innesco, la combustione si propaga alla miscela non bruciata.

L’Unione Europea, nell’ambito del rischio dovuto alla presenza di atmosfere potenzialmente esplosive, ha adottato due direttive di carattere Europeo in materia di salute e sicurezza, note come ATEX 2014/34/UE (anche ATEX 114) e ATEX 99/92/CE (anche ATEX 137 ora ATEX 153).

COME POSSIAMO SUPPORTARTI

CONSAFE dispone di risorse qualificate in grado di offrire un servizio strutturato per l’effettuazione dei seguenti interventi:

  • consulenza preliminare (Audit) inerente alla valutazione dello stato di conformità delle macchine ai requisiti della Direttiva;
  • individuazione delle Norme armonizzate applicabili
  • rilevazione delle non conformità e supporto all’individuazione delle soluzioni progettuali da adottare sulla base delle norme tecniche di riferimento
  • redazione del Fascicolo Tecnico e del manuale di istruzioni con produzione di tutta la documentazione necessaria.